Sembra che Ivanka Trump abbia ancora in mente le speranze di Washington. Si dice che l'anziano consigliere (e figlia) della Casa Bianca di Donald Trump abbia ancora aspirazioni politiche nonostante suo padre abbia perso le elezioni e abbia incitato una rivolta in Campidoglio. A quanto pare, potrebbe essere l'ultima concorrente di Marco Rubio per il suo seggio al Senato della Florida.

Continua a leggere per maggiori dettagli.

Splash/Shutterstock

"

Jared Kushner, il marito di Ivanka, avrebbe avuto un ruolo nel sostenere gli obiettivi politici di Ivanka. Una fonte ha detto a Politico, Kushner sta lavorando con determinazione per proteggere e promuovere la "carriera politica" di sua moglie."

"Una raccolta fondi GOP ha spiegato, sta chiamando le persone e sta cercando di metterle in fila dicendo che Rubio è terribile, inutile, probabilmente perderà, Ivanka andrà lì e dovremmo riunirci tutti e prometterle il nostro sostegno e falla scappare."

Tuttavia, un' altra fonte insiste sul fatto che tutte le chiamate in corso erano per la gara della Georgia.

"Tommy Davis, consigliere dell&39;alleato di Trump e mega donatore Tom Barrack, ha spiegato: "Forse le persone si stanno confondendo perché abbiamo lavorato quanto più possibile per il Senate Leadership Fund per la corsa in Georgia. Ma era prima di Natale. Ma no, niente su Ivanka e niente su Marco."

Splash/Shutterstock

Jason Miller, consigliere senior dell'ex presidente, ha anche commentato il futuro politico di Ivanka, spiegando che il suo potenziale come candidata politica è stato scoperto grazie al suo aiuto nell'amministrazione di suo padre.

"Ha spiegato, Ivanka è entrata in politica solo per aiutare suo padre e aiutare il suo programma, ma ciò che ora è chiaro è che Ivanka è una potenza politica a pieno titolo."

Le voci su questi obiettivi politici hanno raggiunto anche Rubio.

Splash/Shutterstock

"Secondo The Guardian, quando Chris Wallace, conduttore domenicale di Fox News, ha chiesto a Rubio del suo potenziale avversario, non ha avuto niente di negativo da dire su Ivanka. Wallace ha chiesto, Quanto seriamente prendi Ivanka Trump come potenziale avversario?"

"Rubio ha risposto, beh, io, io, io non sono molto coinvolto nei giochi di società di Washington."

"Ha continuato, Quando decidi di candidarti per la rielezione in uno stato come la Florida, devi essere preparato per una gara competitiva, la corri come una gara competitiva, quindi è quello che mi sto preparando a correre , una gara molto competitiva contro un avversario tosto."

"Non possiedo il seggio al Senato, non mi appartiene. Se voglio tornare al Senato degli Stati Uniti, devo guadagnarmelo ogni sei anni, ha aggiunto Rubio."

"Alla fine, ha menzionato Ivanka per nome, dicendo che gli piaceva l&39;ex consigliere della Casa Bianca. Ha spiegato che mi piace Ivanka e abbiamo lavorato molto bene insieme sui problemi."

Resta da vedere se gli piacerebbe l'ex First Daughter come oppositrice politica (o se preferirebbe che lei rimanesse al "Billionaire Bunker").

Categoria: