Priyanka Chopra ha parlato del suo passato durante una recente intervista con Marie Claire. In particolare, l'attrice ha parlato delle sue passate esperienze con i bulli razzisti, ricordando come aveva vissuto un'orribile crudeltà da adolescente in una scuola superiore del Massachusetts.

E i ricordi la colpiscono ancora oggi. Quando le è stato chiesto del razzismo che ha vissuto, Chopra ha detto: "È così difficile sentirtene parlare in questo momento". Ha continuato spiegando che un compagno di classe in particolare era particolarmente cattivo con lei, anche se non era sicura del perché ce l'avesse con lei.

Splash/Shutterstock

" Ha detto allo sbocco, Al liceo, mi sento come se i ragazzi che mi stavano dietro non capissero nemmeno perché. Penso che abbiano deciso di essere più potenti di qualcun altro, io, e quando te la prendi con qualcuno, è perché sei insicuro."

"Il bullismo capita a bambini e adulti. Succede con le posizioni di potere, e tutti abbiamo visto abusarne in diversi modi, ha aggiunto Chopra."

Splash/Shutterstock

A quel tempo, Chopra ha detto che il bullismo ha avuto un forte impatto su di lei.

"Ha spiegato, Mi ha influenzato negativamente. Ha influenzato la mia fiducia; ha influenzato chi volevo essere. Mi sono sentito esposto, quando la tua pelle è cruda."

Chopra approfondisce queste esperienze nel suo prossimo libro di memorie, Unfinished.

Splash/Shutterstock

Inoltre, nel libro, l'attrice risponde alle accuse di perpetuare il razzismo e il colorismo che l'hanno perseguitata da quando ha promosso creme schiarenti per la pelle un decennio fa.

"Ha detto a Marie Claire che (l&39;alleggerimento della pelle) era così normalizzato nell&39;Asia meridionale; è un&39;industria così grande che tutti lo stavano facendo. In effetti, farlo è ancora un segno di spunta (segno) quando sei un&39;attrice, ma è terribile."

Splash/Shutterstock

"Ed è stato terribile per me, per una ragazzina che mi metteva del borotalco sul viso perché credevo che la pelle scura non fosse bella, ha continuato l&39;attrice."

"Anche se ci è voluto del tempo, Chopra ha imparato ad accettarsi e ad amarsi per quello che è. Ha spiegato, Per quella ragazza che era così spaventata, sono orgogliosa della persona in cui mi sono evoluta. Ho avuto a che fare con molte cose e ne sono uscito bene."

Categoria: